Tessera elettorale

Referendum abrogrativi 12 giugno 2022

In caso di esaurimento degli spazi disponibili, deterioramento o smarrimento della tessera elettorale si può fare richiesta di duplicato all'Ufficio elettorale, in caso di furto deve essere allegata alla richiesta di duplicato apposita denuncia fatta agli Uffici di Pubblica Sicurezza.  

Per il rilascio dei duplicati è possibile rivolgersi all'Ufficio Elettorale dal 16 maggio 2022 senza appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, il martedì anche dalle 16.00 alle 18.00, il sabato dalle 9.00 alle 12.00; venerdì 10 e sabato 11 giugno dalle 9.00 alle 18.00 e domenica 12 giugno 2022 per tutto l'orario di apertura dei seggi dalle 7.00 alle 23.00.

***

Per votare, è necessario presentare la tessera elettorale e un documento di identità in corso di validità.

La tessera elettorale è personale, può essere utilizzata soltanto dal titolare avente diritto al voto. Su di essa sono indicati il numero e l'indirizzo del seggio presso il quale votare.

Tutti i cittadini con diritto di voto hanno ricevuto o riceveranno questo documento, che deve essere conservato e utilizzato in occasione di ogni consultazione elettorale o referendaria. 

Quanto dura la sua validità

La tessera è valida per 18 volte, per tutti i tipi di votazioni: elezioni politiche nazionali (Camera e Senato) ed europee (Parlamento europeo), regionali, provinciali, comunali e referendum. Sono esclusi i referendum consultivi a carattere locale.

La tessera deve essere ben conservata per poter essere utilizzata in occasione delle successive votazioni.

Come si usa

La tessera deve essere presentata al seggio elettorale insieme ad un documento di riconoscimento. Il presidente e gli scrutatori annotano gli estremi del numero della tessera, la timbrano e la restituiscono al titolare.

Cosa fare in caso di deterioramento, smarrimento o furto

In caso di deterioramento o smarrimento si può fare richiesta di duplicato all'Ufficio elettorale, in caso di furto deve essere allegata alla richiesta di duplicato apposita denuncia fatta agli Uffici di Pubblica Sicurezza.

Cosa fare se si cambia indirizzo

Se si cambia indirizzo, il Comune invia per posta al cittadino un tagliando adesivo che dovrà essere applicato sulla tessera stessa.
Se si cambia Comune, il Comune di nuova residenza rilascerà una nuova tessera elettorale previo ritiro di quella di cui si è in possesso.