Fatture e Pagamenti

Pagamenti - PagoPA 

Logo PagoPA

 

 

 

Cliccando sul logo è possibile accedere a PagoPA, il sistema di pagamento della Pubblica Amministrazione che consente di effettuare le operazioni di pagamento in modo rapido, facile e sicuro, in qualunque luogo e momento della giornata, senza doversi recare presso gli uffici o sportelli di pagamento, ma semplicemente utilizzando un qualsiasi dispositivo connesso ad internet (PC, Smartphone, Tablet) e scegliendo un metodo di pagamento fra i principali in uso online, ossia bonifici bancari, carte di credito o di debito o prepagate, Satispay, Paypal, etc.

 

Fatturazione elettronica

Il Decreto Ministeriale n.55 del 3 aprile 2013 ha introdotto l'obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione.

In ottemperanza di questa disposizione, dal 31 marzo 2015 il Comune di Castelfiorentino accetta solo fatture trasmesse in forma elettronica, nel rispetto delle specifiche tecniche reperibili sul sito www.fatturapa.gov.it e non può procedere ad alcun pagamento di fatture cartacee (trasmesse su carta o formato PDF), nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico.

Nel tracciato della fattura elettronica deve essere inserito obbligatoriamente Il Codice Univoco identificativo dell'Ufficio al quale la fattura è destinata, che per il Comune di Castelfiorentino è il seguente: 

Codice Univoco Ufficio
DMQSA2
Denominazione Ufficio
Ufficio Ragioneria-Comune Castelfiorentino 

Gli ulteriori dati da inserire obbligatoriamente nella fattura elettronica (ai sensi dell'art.42 del D.L. 66/2014), per poter accettare la fattura e provvedere al pagamento, sono i seguenti:
- numero e data fattura;
- nome del creditore e relativo codice fiscale;
- oggetto della fornitura;
- importo totale, al lordo dell'Iva e di eventuali altri oneri e spese indicati;
- scadenza della fattura
- se la spesa è rilevante o meno ai fini Iva
- riportare gli estremi dell'impegno di spesa
- codice CIG 
- codice CUP (se previsto per il tipo di affidamento)

In allegato è disponibile la comunicazione completa, predisposta dall'Ufficio Ragioneria

Split Payment

In applicazione dell’art. 1, c. 629, della Legge 23.12.2014, n. 190 (Legge di stabilità per l’anno 2015), l’Iva sulle operazioni effettuate nei confronti degli enti locali è versata direttamente dall’ente committente o cessionario (quindi dal Comune) allo Stato.

I fornitori sono pertanto tenuti ad emettere fattura nel rispetto dell’art. 21 del DPR 633/72 con l’annotazione “Scissione dei pagamenti”.

L’Iva esposta sulle fatture suddette sarà versata dal Comune allo Stato nei termini e modi previsti dal D.M ed il Comune pagherà al fornitore il solo imponibile.
Sono escluse dalla normativa le fatture relative a servizi assoggettati a ritenuta (professionisti).

Contatti

Ufficio Ragioneria
Piazza del Popolo, 1
Tel. 0571 686350
e-mail contabilita@comune.castelfiorentino.fi.it  
Lun/Mer/Ven ore 10.30 - 13.00
Mar/Giov ore 10.30 - 13.00 e 16.00 - 18.00